Association of Chief Police Officers Guida per la rimozione

Livello di Minaccia:
9/10
Vota quest’articolo:
Commenti (0)
Articoli Letti: 6998
Categoria: Malware

Association of Chief Police Officers l'infezione è un altro ransomware dalla grande famiglia Ukash virus. Il virus prende una direzione leggermente diversa rispetto precedentemente riportato IPA virus, virus Bundespolizei o Nederlands Politie, che ha dichiarato che infetti il proprietario del computer aveva distribuito pornografia o illegale di file musicali e video. Il nuovo programma di ransomware è ancora legato all'attività illegali; Tuttavia, afferma di offrire un messaggio di avviso "amichevole" e consiglia l'acquisto dell'aggiornamento di sicurezza presumibilmente necessarie. Questa è l'ultima cosa che si dovrebbe fare, e quanto prima si elimina Association of Chief Police Officers – meglio.

Il programma maligno può entrare in qualsiasi PC non protetti dagli strumenti di rilevamento e rimozione malware potente. Tale sicurezza crepe come allegati di e-mail di spam o Download in dotazione può essere utilizzato per infiltrarsi in Trojan.Reveton.F ad alto rischio, che il proprio comando possibile scaricare i file maligni ransomware. Vari elementi sono responsabili per nascondere virus Association of Chief Police Officers dalla rimozione; Tuttavia, l'obiettivo principale è di prendere il pieno controllo del sistema operativo Windows. Con questi componenti pericolosi in azione, il tuo accesso al PC intero verrà rimosso e verrà presentata una notifica fuorviante:

For security reasons, your Windows system has been blocked! […]
The computer has approached to critical condition because of which the system can break and all data can be lost. For having possibility to restore system, you should install the additional security updates.

Poiché l'organizzazione Association of Chief Police Officers è attivo nel Regno Unito, non c'è dubbio perché saranno interessati solo i sistemi Windows britannico e perché la somma di denaro richiesta per l'aggiornamento sarà presentata in grande sterline inglesi. Anche se l'organizzazione è legittimo, non ha nulla a che fare con il virus irritante, che blocca il vostro schermo e tenta di ingannare l'utente a pensare che l'aggiornamento è qualcosa che è necessario:

Questo aggiornamento pagato è destinato a sistemi molto infetti. Questo aggiornamento completamente protegge il sistema da virus e malware, stabilizza il sistema informatico ed evita la perdita di dati.

Non c'è dubbio che un 100 GBP non è qualcosa che dovrebbe perdere su un aggiornamento di sicurezza completamente inutile. In realtà, Windows Security Center imitato e l'uso del nome Association of Chief Police Officers è completamente illegale e non dovrebbe essere attendibile. Rimozione di virus' è l'unico modo per andare avanti, e ora è necessario pensare all'opzione di rimozione che si adatta alle tue conoscenze ed abilità. Rimozione manuale è un'operazione molto complessa, soprattutto perché può comportare avendo rootkit file eliminati. Se non sai come trattare con loro, ecco l'alternativa:

  1. Riavviare il computer e premere F8 sulla tastiera.
  2. Scegliere modalità provvisoria con rete, usando i tasti freccia.
  3. Scaricare strumenti di rimozione automatica.
  4. 4Go di utilità configurazione di sistema e disattivare tutte le applicazioni di avvio.
  5. Riavviare il computer (come normalmente) e installare il software antimalware.
Scarica il Programma per Disinstallare Association of Chief Police Officers *
*Il download dello scanner di SpyHunter su questo sito è inteso come uno strumento di rilevamento. Se desideri utilizzare la sua funzione di rimozione, dovrai acquistare la versione completa di SpyHunter.

Association of Chief Police Officers Screenshot

Association of Chief Police Officers

Riposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Nome
Sito Internet
Commento

Inserire i numeri nella casella a destra *